Vai alla home page
 
comunicazioni con AOUP
comunicazioni con AOUP
convegni medici
dpc
dpc
dpc
dpc
dpc
LINK DIRETTI AI CERTIFICATI INPS
CEDOLINO E VARIAZIONI ASSISTITI
  Notizie   
 
 
Pagina facebook

vai alla pagina facebook
 
Fumare marjuana: possibile aumento del rischio di ictus

Inserito il 07 febbraio 2013 alle 16:42:00 da fimmg1957. IT - Scienza


Fumare marijuana si associa ad un raddoppio del rischio di ictus nei giovani adulti in base ai risultati di uno studio caso controllo.

A dimostrarlo e' una nuova ricerca condotta da Alan Barber dell'Universita' di Auckland in Nuova Zelanda. Il ricorso alla marijuana, secondo lo studio, raddoppia il rischio di ictus nei giovani adulti. Lo studio ha coinvolto 160 pazienti con ictus dai 18 ai 55 anni: il 16 per cento dei partecipanti e' risultato positivo al test delle urine per il ricorso a stupefacenti e l'8,1 per cento per il ricorso alla cannabis. I pazienti coinvolti nell'indagine con ischemia o attacco ischemico sono risultati positivi al test delle urine per la presenza di cannabis nelle urine in modo significativamente pił frequente rispetto ai controlli. La ricerca e' stata presentata alla conferenza internazionale sull'ictus 2013 dell'American Stroke Association. Lo studio e' il primo a rilevare una correlazione forte tra la marijuana e l'ictus, anche se si tratta di un'associazione dai contorni ancora confusi dato che molti fumatori di marijuana sono risultati fumatori anche di tabacco.

Fonte AGI

Letto : 1321 | TORNA INDIETRO | Stampa la notizia | Stampa la notizia in pdf | Informa un amico
 
Sede
News sanitarie
 
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | 2021 © FIMMG-Pisa |  Contattami  |  Versione stampabile   | Feed  | 
ore 15:18 | 1634620 accessi | utenti in linea: 1419