Vai alla home page
 
comunicazioni con AOUP
comunicazioni con AOUP
convegni medici
dpc
dpc
dpc
dpc
dpc
LINK DIRETTI AI CERTIFICATI INPS
CEDOLINO E VARIAZIONI ASSISTITI
  Notizie   
 
 
Pagina facebook

vai alla pagina facebook
 
Informazioni su vaccinazioni pediatriche anti COVID in Toscana

Inserito il 31 dicembre 2021 alle 08:51:00 da fimmg1957. IT - Professione


Informazioni sulle modalita' di somministrazione delle vaccinazioni anticovid in Toscana nei bambini estremamente vulnerabili e fragili.

VACCINAZIONE PAZIENTI ETÀ 5-11 ANNI ESTREMAMENTE VULNERABILI E FRAGILI

VACCCINAZIONI IN AMBIENTE PROTETTO Estremamente vulnerabili e fragili

Priorità

La Circolare Ministeriale del 7 dicembre individua accesso prioritario alla vaccinazione i pazienti ad elevata fragilità, facendo riferimento alle “raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti COVID19” del 12 marzo u.s..
La nota del Commissario straordinario Generale Figliuolo del 10 dicembre include tra i bambini da vaccinare prioritariamente anche i conviventi di soggetti immunocompromessi o con elevata vulnerabilità per COVID19 per età e/o fragilità.

Arruolamento e chiamata attiva

Tra questi pazienti alcuni devono essere arruolati tramite chiamata attiva da parte dei centri che li hanno in cura.
Rientrano in questa categoria tutti quelli per i quali è necessaria una valutazione caso per caso su opportunità e timing ottimale della vaccinazione.
Sono compresi:
- i pazienti oncologici non in fase di remissione e/o in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure,
- pazienti con malattie autoimmuni o immunodeficienze primitive o secondarie a trattamento farmacologico,
- pazienti in lista di attesa per trapianto solido o di cellule staminali ematopoietiche
- pazienti trapiantati
- pazienti con fibrosi cistica
- pazienti con malattie metaboliche
- dialisi
- HIV
Per tutti gli altri pazienti fragili (a titolo di esempio diabetici, affetti da paralisi cerebrale infantile, etc, etc) l’arruolamento può avvenire tramite:
- chiamata attiva del pediatra di famiglia
- prenotazione su portale regionale
- chiamata attiva dai centri di riferimento per casi particolari
Questa modalità organizzativa può condurre ad una ridondanza, ma consente una maggiore capacità di intercettazione della casistica.
Il numero verde regionale 800556060 e quelli aziendali (Azienda USL Toscana Centro 055 545454 tasto 1; Azienda USL Toscana Nord Ovest 0585 498008; Azienda USL Toscana Sud Est 8004325259), potranno dare risposte ad eventuali dubbi delle famiglie.
I centri di riferimento regionale che effettueranno le chiamate attive per i pazienti che hanno in cura sono collocati presso le pediatrie ospedaliere della rete pediatrica toscana di seguito indicate:
- AOU Meyer strutture afferenti a:
- Dipartimento Specialistico Interdisciplinare,
- CE Oncoematologia,
- CE Neuroscienze
- Azienda USL Toscana Centro: UO di Pediatria degli Stabilimenti Ospedalieri
- Fondazione Monasterio – Ospedale del Cuore di Massa
- AOUP: DAI Materno-Infantile: UO di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica
- Azienda USL Toscana Nord Ovest: UO Pediatria degli Stabilimenti Ospedalieri
- Azienda USL Toscana Sud EST
- UOC Pediatria e Neonatologia Grosseto: centro di supporto FC collegato con Centro regionale riferimento FC, componenti rete cure palliative e rete del dolore, rete del bambino complesso, unità di appoggio funzionale CROP
- UOC Pediatria Arezzo: componenti rete cure palliative e rete del dolore, rete del bambino complesso, unità di appoggio funzionale CROP
- AOUS: UOC Pediatria

Sede della vaccinazione

La nota del Commissario straordinario del 10 dicembre indica gli Ospedali pediatrici o i reparti ospedalieri di riferimento regionale come sede più opportuna per i bambini con elevata vulnerabilità motivata da condizioni patologiche concomitanti/preesistenti definite nelle circolari ministeriali del 14 settembre e 8 ottobre.
I Centri che effettuano la chiamata attiva possono indirizzare i pazienti anche nella struttura più vicino al loro domicilio, in base alle necessità delle famiglie.
I centri ospedalieri che effettuano la vaccinazione di queste categorie di pazienti sono i seguenti:
- AOU Meyer
- Azienda USL Toscana Centro: le stesse strutture individuate per la vaccinazione in ambiente protetto
- Ospedale del Cuore di Massa
- AOUP: DAI Materno-Infantile - UO di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica
- Azienda USL Toscana Nord Ovest:
- Ospedale Apuane Massa
-Ospedale “Versilia” Viareggio
-Ospedale San Luca -Lucca
-Ospedale Riuniti di Livorno
-Ospedale di Cecina
-Ospedale Civile Elbano Portoferraio.
- AOUS: centro vaccinale pediatrico dedicato
- Azienda USL Toscana Sud Est:
- UOC Pediatria e Neonatologia Grosseto
- UOC Pediatria e Arezzo
La prenotazione avviene:
- direttamente per i pazienti che sono stati chiamati dai centri di riferimento
- tramite contatto tra centri sia per facilitare la vaccinazione nelle sedi prossime al domicilio, sia per le strutture che non hanno un centro vaccinale pediatrico nella propria struttura ospedaliera.
Nell’allegato 1 sono riportati gli indirizzi mail e i contatti dei centri.
Nel caso in cui il bambino vaccinato in un centro ospedaliero abbia conviventi di età 5-12 anni, questi ultimi possono essere vaccinati contestualmente al paziente fragile per facilitare la famiglia.
Negli altri casi il vaccino seguirà il percorso standard.
Modalità di vaccinazione
Vaccino Comirnaty (BioNTech/Pfizer) per la fascia di età 5-11 anni.
Dosi e formulazione sono quelle indicate da AIFA e comunicate con Circolare del Ministero della Salute del 7 dicembre 2021.
Nei bambini sottoposti a trapianto di organo solido, trapianto di cellule staminali emopoietiche, o con marcata compromissione della risposta immunitaria per cause legate alla patologia o a trattamenti farmacologici è possibile somministrare una dose addizionale almeno 28 giorni dopo la seconda dose, in base alle indicazioni del professionista di riferimento.
Vaccini in ambiente protetto
Pazienti allergici
Nell’allegato 2 sono riportati i criteri condivisi per individuare i pazienti che necessitano di vaccino in ambiente protetto.
Tali criteri vengono diffusi nei corsi di formazione, e sono inseriti nelle FAQ per le famiglie.
I Pediatri di Famiglia e i Centri Hub possono inviare per consulenza i pazienti che rientrano nei criteri indicati.
Le consulenze vengono effettuate nelle seguenti sedi regionali:
- Ospedale Meyer: SOSA Allergologia
- Azienda USL Toscana Centro:
- Ospedale San Giovanni di Dio Firenze
- Ospedale Santo Stefano Prato
- Ospedale San Giuseppe Empoli
- AOUP: UO Pediatria
- AOUS - UOC Pediatria
- Azienda USL Toscana Sud Est:
-UOC Pediatria Arezzo
-UOC Pediatria e Neonatologia Grosseto
Modalità di comunicazione e prenotazione sono indicate nell’allegato 1.
In base all’esito della valutazione la vaccinazione:
- non si può fare
- deve essere effettuata in ambiente protetto
- può essere effettuata in qualsiasi punto della rete.
I centri che effettuano la vaccinazione in ambiente protetto sono i seguenti:
- AOU Meyer
- Azienda USL Toscana Centro:
- Ospedale San Giovanni di Dio Firenze
- Ospedale Santo Stefano Prato
- Ospedale San Giuseppe Empoli
- Ospedale del Cuore di Massa (riferimento per zone lunigiana, apuane, Versilia, piana di Lucca, Valle
del Serchio)
- AOUP: DAI Materno-Infantile - UO di Pediatria Universitaria e Oncoematologia Pediatrica
(riferimento per zone pisana, Valdera, alta Val di Cecina, livornese, valli etrusche, Elba)
- AOUS
- Azienda USL Toscana Sud Est
-UOC Pediatria Arezzo
-UOC Pediatria e Neonatologia Grosseto
Pazienti con altre situazioni particolari (terzo livello)
Pazienti in trattamento con farmaci specifici (es biologici) o altre situazioni (trombofilia, pregressa sindrome di Guillain barrè, immunodepressione, autoimmunità, altre malattie del sistema immunitario, malattie croniche come cardiopatie, neuropatie, patologie in politerapia) possono essere indirizzati ad una consulenza immunologica per valutare opportunità, timing e sede della vaccinazione.
I centri che effettuano tali consulenze sono i seguenti:
- AOU Meyer: Immunologia Pediatrica – SOC Clinica Pediatrica
- AOUP Ambulatorio di Imunoreumatologia pediatrica AOUP
- AOUS - UOC Pediatria
Pazienti con disturbi del comportamento o altre disabilità che necessitano di un particolare percorso protetto (tecniche di distrazione o sedazione procedurale) possono essere vaccinati nei seguenti centri:
- AOU Meyer
- AOU Senese
CENTRI CHE EFFETTUANO VACCINAZIONE DI PAZIENTI FRAGILI
- AOU Meyer: Vaccination Center tramite mail a vaccini.covid@meyer.it
- Ospedale del Cuore di Massa: tramite mail a vaccinazionebambini@ftgm.it o linea telefonica
dedicata 0585 483529 dal lunedì a venerdì ore 9-12
- AOUP: DAI Materno-Infantile (UO di Pediatria Universitaria e Oncoematologia Pediatrica): mail a
allergologiapediatrica.pisa@gmail.com
- Azienda USL Toscana Nord Ovest:
- Ospedale Apuane Massa: graziano.memmini@uslnordovest.toscana.it; tel. 335/7487868
- Ospedale “Versilia” Viareggio: luigi.gagliardi@uslnordovest.toscana.it; tel. 0584/6057118
- Ospedale di Pontedera: pediatriapontedera@uslnordovest.toscana.it; tel. 0587/273272
- Ospedale San Luca – Lucca: angelina.vaccaro@uslnordovest.toscana.it; tel. 348/7388799
- Ospedale Riuniti di Livorno: robero.danieli@uslnordovest.toscana.it; tel. 333/6067740
Sabrina.quinti@uslnordovest.toscana.it, tel. 380/7871661 (fibrosi cistica)
- Ospedale di Cecina: giovanni.gaeta@uslnordovest.toscana.it ; tel. 348/5100150
- Ospedale Civile Elbano Portoferraio: simona.carcione@uslnordovest.toscana.it; tel.
347/9226572
- AOUS: vaccinicovidpediatria@unisi.it e tel. cellulare 3312313238
- Azienda USL Toscana Sud Est:
- UOC Pediatria e Neonatologia Grosseto tramite mail a
vaccinazioniprotette.gr@uslsudest.toscana.it
- UOC Pediatria Arezzo tramite mail a helpdesk.vaccinazioni@uslsudest.toscana.it
CENTRI CHE EFFETTUANO CONSULENZE PER VACCINAZIONI
• Ospedale Meyer: SOSA Allergologia tramite mail a medici.allergologia@meyer.it
- Azienda USL Toscana Centro:
- Ospedale San Giovanni di Dio Firenze tramite mail a
vaccinazionipediatricheprotette.sgd@uslcentro.toscana.it

Letto : 115 | TORNA INDIETRO | Stampa la notizia | Stampa la notizia in pdf | Informa un amico
 
Sede
News sanitarie
 
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | 2022 © FIMMG-Pisa |  Contattami  |  Versione stampabile   | Feed  | 
ore 20:30 | 1663051 accessi | utenti in linea: 2378