Vai alla home page
 
comunicazioni con AOUP
comunicazioni con AOUP
convegni medici
LINK DIRETTI AI CERTIFICATI INPS
CEDOLINO E VARIAZIONI ASSISTITI
  Notizie   
 
 
Pagina facebook

vai alla pagina facebook
 
Approvata alla Camera la legge di conversione del decreto Calabria

Inserito il 01 giugno 2019 alle 09:07:00 da fimmg1957. IT - Professione


La legge di conversione deI decreto Calabria e' stato approvata alla Camera e passa ora all'esame del Senato.

L'articolo 12 approvato con modifiche rispetto al testo del decreto legge introduce rilevanti novita' in tema di formazione medica.

Alcuni specializandi potranno essere assunti a tempo determinato come dirigenti del SS, tutta da verificare la possibilita' che l'Universita' deleghi agli ospedali la formazione.

Confermata la possibilita' per medici con all'attivo 24 mesi anche non continuativi di incarichi di medicina generale la possibilita' di iscriversi al Corso di formazione in medicina generale da frequentare senza borsa. Mantenuta la clausola di salvaguardia che antepone i vincitori del concorso per l'accesso al Corso nell'assegnazione degli incarichi previsti dal decreto semplificazioni.

Il testo della legge di conversione del decreto come giunto all'aula:

Le pagine rilevanti sono la 23 e la 24

http://documenti.camera.it/leg18/pdl/pdf/leg.18.pdl.camera.1816.18PDL0058730.pdf


Rispetto al testo del decreto legge questi sono stati gli emendamenti approvati:

Formazione Medici medicina generale. Le Province autonome di Trento e Bolzano vengono escluse dalle spese per l’organizzazione dei corsi di formazione specifica di medicina generale, quantificabili in un massimo di 2 milioni.
Al comma 3, ultimo periodo, sopprimere le parole: e le Province autonome di Trento e Bolzano.
12. 1. Schullian, Gebhard, Plangger, Emanuela Rossini.

Non è sufficiente la sola iscrizione al corso. Viene abrogata quella parte nella quale si spiega che per l'esercizio dell’attività di medico chirurgo di medicina generale nell'ambito del Servizio sanitario nazionale fosse necessario non più possesso del diploma di formazione specifica in medicina generale, ma anche solo l’iscrizione al corso.

Al comma 5, sopprimere la lettera a).
12. 14. Bologna, Troiano, Leda Volpi, Massimo Enrico Baroni, D’Arrando, Lapia, Lorefice, Mammì, Menga, Nappi, Provenza, Sapia, Sarli, Sportiello, Trizzino.
12. 29. De Filippo, Carnevali, Campana, Ubaldo Pagano, Pini, Rizzo Nervo, Schirò, Siani.

Psicologi. Lo psicologo entra a far parte dello studio del medico di famiglia insieme all’infermiere nelle strutture multidisciplinari.

Al comma 6, lettera a), dopo le parole: anche di personale infermieristico aggiungere le seguenti: e dello psicologo.
12. 17. Boldi, Panizzut, De Martini, Foscolo, Lazzarini, Locatelli, Tiramani, Ziello.
12. 6. Novelli, Pedrazzini, Mugnai, Ba- gnasco, Bond, Brambilla, Versace.
12. 31. De Filippo, Carnevali, Campana, Ubaldo Pagano, Pini, Rizzo Nervo, Schirò, Siani.

Letto : 141 | TORNA INDIETRO | Stampa la notizia | Stampa la notizia in pdf | Informa un amico
 
Sede
News sanitarie
 
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | 2019 © FIMMG-Pisa |  Contattami  |  Versione stampabile   | Feed  | 
ore 20:16 | 1193603 accessi | utenti in linea: 170