Vai alla home page
 
comunicazioni con AOUP
comunicazioni con AOUP
convegni medici
LINK DIRETTI AI CERTIFICATI INPS
CEDOLINO E VARIAZIONI ASSISTITI
  Notizie   
 
 
Pagina facebook

vai alla pagina facebook
 
I medici di medicina generale ci sono, sempre!

Inserito il 29 aprile 2019 alle 14:14:00 da fimmg1957. IT - Professione


Comunicato stampa FIMMG Pisa in merito all'articolo pubblicato su il Tirreno il 28 aprile relativo agli accessi al PS per presunti ponti posti in essere dai medici di famiglia.

La Fimmg (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale) sezione di Pisa, in relazione all'articolo pubblicato su il Tirreno del 28 aprile c.a. che mette in relazione un elevato numero di accessi al PS con un presunto "ponte" operato dai medicina generale, comunica che tale illazione è destituita di fondamento e che i medici di famiglia non hanno fatto alcun “ponte”. I medici del territorio, siano essi di assistenza primaria (medici di famiglia) o di continuità assistenziale (guardia medica) o dell'emergenza territoriale (118), hanno regolarmente mantenuto gli studi aperti ed hanno risposto a migliaia di richieste provenienti dai cittadini, che, spostandosi per il lungo ponte festivo, hanno determinato un aumento considerevole delle presenze nel nostro territorio e, conseguentemente, delle richieste di assistenza, specialmente i non residenti. In oltre il 99 per cento dei casi i cittadini sono stati assistiti dai medici del territorio, senza clamori e senza dover far ricorso all'ospedale. Sono pertanto destituite di fondamento le rituali correlazioni tra una presunta mancanza di "filtro" da parte del territorio ed il sovraffollamento al pronto soccorso. I risultati degli studi pubblicati dimostrano che l'accesso dei cosiddetti "codici bianchi" al pronto soccorso non ha alcuna relazione con l’impossibilità o con la difficoltà di poter accedere ai servizi medici territoriali. È vero esattamente il contrario, i picchi di accesso ai servizi di urgenza ospedalieri si verificano proprio nei momenti di maggiore disponibilità di accesso agli studi dei medici di famiglia che infatti sono rimasti regolarmente aperti, secondo le norme vigenti, affiancati dal servizio di guardia medica e di emergenza territoriale e dal pronto soccorso, garantendo l’assistenza ai cittadini con un numero eccezionale di prestazioni. Da anni la medicina generale, nelle sue varie articolazioni, sta sostenendo carichi assistenziali crescenti per l'invecchiamento, la cronicizzazione, il taglio dei posti letto con risorse sempre più scarse. In tutti i paesi l'assistenza medica ai cittadini é migliore e più efficiente ove la medicina generale é forte ed adeguatamente finanziata. Investire nella medicina generale riduce i costi e genera buona assistenza, a vantaggio della salute dei cittadini e dell'economia del paese. La medicina generale è una risorsa da tutelare e da valorizzare, anche attraverso il prezioso ruolo dei media.
FIMMG Pisa

Letto : 163 | TORNA INDIETRO | Stampa la notizia | Stampa la notizia in pdf | Informa un amico
 
Sede
News sanitarie
 
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | 2019 © FIMMG-Pisa |  Contattami  |  Versione stampabile   | Feed  | 
ore 20:41 | 1193627 accessi | utenti in linea: 229